cucina · Senza categoria

Voglia di riassaporare la mia amata New York

In questi giorni di emergenza mondiale, resta l’amaro in bocca per i tanti progetti di questo 2020 che non sono andati in porto e per tutti quelli che si sa già non decolleranno.

So bene che la cosa più importante è la salute, ma non nego la tristezza di aver dovuto annullare il viaggio tanto desiderato per il Giappone che era previsto per Marzo e orami la certezza che ad Agosto non vedrò la mia amata New York.

Oggi avevo proprio voglia di riassaporare la mia amata New York, i dolci americani sono qualcosa di stupendo anche se super calorici. Tra i miei preferiti ci sono la Cheesecake e i Chocolate Cookies (per intenderci quelli che tutti noi almeno una volta abbiamo mangiato da Starbucks).

Questa sera ho deciso di provare a replicare proprio i Choco Cookies e con grande orgoglio vi dico che mi sono riusciti alla grande, dopo qualche modifica e aggiustamento posso dire di aver fatto dei biscotti in pieno stile americano.

Vi lascio la ricetta, provare per credere:

Chocolate Cookies

  • Per 24 biscotti:
  • 100 gr zucchero di canna
  • 100 gr zucchero bianco
  • 130 grammi di burro morbido a pezzetti
  • 1 uovo
  • 250 gr farina bianca
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • 180-220 gr cioccolato tagliato a pezzetti (a secondo del vostro gusto personale)

Nella planetaria ho montato lo zucchero con il burro morbido a pezzetti, ho aggiunto l’uovo e lavorato il composto per un paio di minuti fino a che tutti gli ingredienti si sono amalgamati completamente. Ho incorporare, sempre con le fruste in movimento, la farina, lievito, vanillina, sale.

Risulterà un composto “duro”, ho in seguito inserito il cioccolato tagliato a pezzettini e amalgamato con un cucchiaio.

Ho preso un cucchiaino colmo di impasto, con le mani ho formato delle palline e le ho adagiate su una placca rivestita da carta da forno, le ho schiacciate leggermente e infornato a 180° gradi per circa 16-18 minuti (fino a quando i bordi non sono dorati).

Lasciateli raffreddare e gustate. 

Se chiudete gli occhi non vi sembra di essere in America?

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Baci 

Mary

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...